La Fed taglia i tassi ed il nostro trading system ringrazia!

Ieri sera, come da previsioni, la banca centrale statunitense ha tagliato di 25bp i tassi portando così il costo del denaro all'1.75-2%. Il voto però non è stato unanime: due membri non avrebbero voluto il taglio ed un membro invece ha votato addirittura per un taglio di 0.50%.

Nella conferenza Powell ha citato l'inflazione prossima al 2%, elemento che riduce la probabilità di altri tagli, tuttavia il così detto "dot plots" ci segnala che 7 membri vorrebbero altri tagli, 5 membri tassi stabili e 5 addirittura un rialzo, tutto ciò conferma la divisione all'interno del Board e quindi l'incertezza per le prossime mosse sui tassi.

Powell inoltre ha lasciato aperto la porta ad un nuovo aumento del bilancio (leggasi nuovo QE) e questo è piaciuto ai mercati.

L'apertura odierna delle borse europee è tutta leggermente positiva, tuttavia ricordiamo che domani vi saranno importanti scadenze tecniche e quindi un aumento della volatilità è attesa.

Il nostro trading system sul FtseMib continua ad essere long ed ad oggi abbiamo sulla carta circa 1300 punti di guadagno! A livello intraday i nostri sistemi incominciano a segnalarci prime ed importanti divergenze negative, tuttavia finchè non avremo una chiusura daily al di sotto di quota 21.600, rimarremo long!

FtseMib: ancora long!

a

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *