Grafico del Giorno: EuroStoxx50, tutto da vendere?

Mercati odierni europei chiusi per festività (ma i mercati Usa saranno aperti) e noi ci dedichiamo ad approfondimenti tecnici. Nello specifico il "Grafico del Giorno" di quest'oggi lo dedichiamo allo studio dell'indice Europeo Stoxx50.

Da inizio anno l'EuroStoxx50 ci sta "regalando" un ottimo +16% e visto che il P/E è ritornato sopra quota 17, l'indice non pare più così a sconto e quindi molti neofiti potrebbero essere indotti a liquidare tutto.

Premesso che fare profitto non è mai un errore, sopratutto per chi come noi ha come mantra il "Risk Control", tuttavia la nostra visione sull'indice europeo è ancora molto positiva.

EuroStoxx50. Fonte Bloomberg.

Come potete vedere dal chart settimanale, l'indice ha nelle ultime ottave violato al rialzo sia una media mobile significativa sia la trendline negativa che ha confermato il trend down degli ultimi mesi. Già questi segnali ci paiono molto importanti, ma ancora più significativo -come segnale tecnico- è la partecipazione dei titoli al rialzo: non accadeva infatti dal giugno dell'anno scorso che i titoli dell'indice al di sopra della media a 200 periodi superassero l'80% e questo, storicamente, è stato un segnale molto bullish! Andando nello specifico segnaliamo che la statistica (dati dal 2002) ci evidenzia che quando l'indicatore "% di titoli al di sopra della media a 200 periodi" supera l'80%, la 22probabilità di ritorni positivi dopo 6 e 12 mesi è sopra la media con attese di guadagno medio rispettivamente intorno al  +3% ed al +5%.

Operatore avvisato...

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *