World Dynamic Index

World Dynamic Index

Il mondo nel tuo portafoglio.

Questo, in estrema sintesi, il concetto alla base del portafoglio World Dynamic Index.

In ogni momento, in qualche parte del mondo i mercati finanziari offrono un’opportunità (mai una certezza) di guadagno. Grazie al grado di maturità raggiunto dall’industria finanziaria in questi ultimi anni la massa di emissioni di fondi sintetici quali etf o etc rende possibile accedere ai più vari mercati.

Che sia un cross valutario, un indice azionario o l’andamento di una materia prima è molto probabile che un qualche emittente abbia proposto sul mercato lo strumento per potervi operare.

Naturalmente occorre una selezione in termini di liquidità, di costo o di coerenza, solo per citare alcuni elementi da tenere presente, ma con tutto il mondo a disposizione…

L’operatività si basa su un doppio screening di una selezione di etf (o simili strumenti). Ogni screening è fatto su basi valutative autonome. I titoli presenti in entrambe le liste, dopo un’ulteriore analisi discrezionale, entrano a far parte del portafoglio WDI.

Il portafoglio ha una size, una dimensione, di 100.000 euro. Si è scelto questo importo perché facilmente scalabile a seconda delle disponibilità patrimoniali e/o di rischio dei singoli lettori/investitori.

L’operatività è su base settimanale. Si analizza la situazione e s’individuano quei titoli da fare entrare o uscire dal portafoglio.

La frequenza operativa, l’uso di strumenti facilmente accessibili anche nella banca sotto casa e, si spera, la chiarezza espositiva, sono tutti elementi che nelle intenzioni dello staff di Consilium rendono il portafoglio WDI un utile strumento per tutti gli investitori, al netto s’intende della propensione al rischio. Elemento quest’ultimo che chi si occupa di finanza non sottolineerà mai abbastanza.

Oltre allo staff di Consilium i principali estensori del servizio di portafoglio Wordl Dynamic Index sono Alessandro AldrovandiEnrico Malverti