The dogs of Piazza Affari: un po’ bastonati

The dogs of Piazza Affari: un po’ bastonati

0 967
Settore finanziario italiano ancora in altalena e nuovamente sotto pressione. L’indice delle blue chip lascia così sul terreno l’1,8% da inizio anno. Per quanto riguarda i nostri portafogli costruiti con le metodologie di Michael O’Higgins, il migliore resta il Portafoglio

Si deve essere loggati per vedere questo contenuto. Effettuare Login per accedere. 

Author Image
Analista fondamentale, tecnico e quantitativo, socio Aiaf. Ha lavorato come consulente aziendale fino al 2000, poi presso l’Ufficio Studi del settimanale Borsa & Finanza fino al 2012 realizzando analisi di settori e titoli, redazione di report; analisi intermarket; creazione di modelli quantitativi per asset allocation e stock picking. Nel 2013 ha cofondato il sito FinanzaOperativa.com, di cui cura i portafogli in Etf e in titoli italiani. Collabora con le principali riviste finanziarie italiane (Patrimoni, Advisor, Effe, Milano Finanza) ed è spesso ospite della trasmissione televisiva “Soldi”. È autore di un capitolo del libro “Invest in Europe Now!” di David Kotok e Vincenzo Sciarretta (ed. Wiley & Sons). Esperto di approccio risk parity, cura strategie quantitative di successo costruite con questa metodologia in etf e fondi comuni.

NO COMMENTS

Leave a Reply