I dati macro della prima settimana di novembre

I dati macro della prima settimana di novembre

0 697

La tabella dei dati macroeconomici e degli eventi della prima settimana di novembre

Due i temi caldi della settimana: le lezioni di medio termine in USA che dovrebbero consegnare ai repubblicani il senato con conseguente (potenziale) indebolimento dell’azione di governo della presidenza e la riunione della BCE. Niente QE si badi ma un ulteriore presa di coscienza che … “la congiuntura presenza elementi di .. bla bla”. In fondo mica siamo il Giappone.

Sui dati:

Oggi (lunedì) l’ISM manifatturiero in USA che dovrebbero dai livelli elevati di settembre
Venerdì la produzione industriale (in ripresa?) ed i dati sulla disoccupazione in USA, o meglio sulla solida ridimensionamento della stessa.

calendario_dati_macro1

Author Image
Classe 1970, ha iniziato ad interessarsi di Borsa nel 1993. Nel 1996 abbandona la carriera di ufficiale dell’Esercito (Genio Trasmissioni) per dedicarsi al trading e all’editoria finanziaria. Giornalista – pubblicista ha collaborato con diverse testate giornalistiche (Borse&Finanza, Gazzetta di Modena, PC&Borsa, etc etc). Per diversi anni ha tenuto una rubrica di analisi tecnica su “Economia” del gruppo Rieffeser (Il Resto del Carlino, La Nazione, Il Giorno). Socio fondatore, è stato amministratore delegato e vice direttore di LombardReport.com, storica testata giornalistica on line di borsa. Dal 1999 organizza Il Campionato di Borsa con denaro reale, la ITCup, che ha sfornato personaggi di primissimo piano nel panorama del ToL italiano. Attualmente direttore della testata on line itConsilium, blogger sulle testate del gruppo Browneditore (FinanzaonLine, Borse.it, Finanza.com), collabora con Trading Library e con il portale Eduweb. Coautore del libro “Guida al Trading di Borsa” edito da Il Sole 24 Ore. Appassionato di storia (soprattutto militare), di energie alternative e delle tematiche dello sviluppo sostenibile, è socio e consigliere d’amministrazione di società di produzione di energia fotovoltaica.

NO COMMENTS

Leave a Reply