News

2 112

Ruotiamo il portafoglio con una vendita: quella del mini long su Terna, mentre incrementiamo le posizioni su sottostante Unicredit, con un turbo long, rientriamo su un turbo long su Leonardo così come torniamo ad acquistare un mini short su Mediaset. L’aspettativa è quella che sia Unicredit che Leonardo rimbalzino dai supporti di breve.

 

1) MINI FUTURES:

Qui potete scaricare le posizioni e il track record NAVeTrackRecord_Minifutures

 

2) TURBO:

Qui potete scaricare le posizioni ed il track record NAVeTrackRecord_Turbo

 

 

3) INVESTMENT CERTIFICATES: 

Qui l’orizzonte temporale è di medio – lungo periodo sfruttando il trend primario del mercato e dovrete essere pazienti. Ci sono posizioni che sono state aperte molto prima della partenza della rubrica e che non riportiamo perché sarebbe impossibile allinearsi. Dobbiamo attendere con calma qualche settimana che il portafoglio si completi dando segnali di uscita dalle vecchie posizioni in guadagno (che non riportiamo perché risalgono a prima della partenza della rubrica) e ne diano di nuovi.. 

 

 

 

AVVERTENZA:

Le informazioni, le analisi e strategie operative e il materiale informativo e promozionale quivi disponibili sono redatti in completa autonomia da ICE Market Partners LLP (ICEMP) e sono finalizzati a fornire un servizio di robo-advisor (consulenza ad incertam personam) per la promozione di tre diversi portafogli modello creati da ICEMP e basati rispettivamente su: 1) strategie di breve termine su Mini Futures, 2) strategie giornaliere sui Turbo, e 3) strategie di medio termine su Investment Certificate. 

Tale servizio non costituisce offerta al pubblico di strumenti finanziari e, pertanto, qualsiasi decisione di investimento e il relativo rischio rimangono a carico del potenziale investitore.

BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità in relazione al servizio fornito da ICEMP e ICEMP declina ogni responsabilità in merito a operazioni effettuate dai clienti sulla base delle informazioni, analisi e strategie operative e materiale informativo e promozionale quivi pubblicati.

0 44

Riparte di slancio il Ftse Mib, che si porta oltre la soglia dei 23.000 punti. E segna (al close di giovedì 2 novembre) +20,74% da inizio anno. Molto bene, in parte grazie ai dividendi, si stanno comportando però anche i nostri portafogli costruiti con le metodologie di Michael O’Higgins. Il migliore resta il Portafoglio PPP costituito da un solo titolo, che quest’anno è Banco Bpm: il nuovo gruppo, nato dall’aggregazione di Banco Popolare e Bpm, da inizio anno, segna un +32,9 per cento. A seguire il paniere dei “5 dogs” con un +19,52% e quello dei “10 dogs”, +18,86 per cento. FinecoBank è il miglior titolo del portafoglio con un +55,1%, seguito da Banco Bpm e da Intesa SanPaolo (+26,1%).

 

 

I 10 titoli del Portafoglio Italia 2017 – in ordine crescente di prezzo – sono: Unipolsai, Banco Bpm, Intesa Sanpaolo, Unipol, Snam, FinecoBank, Poste Italiane, Generali, Eni e Azimut. Dopo diversi anni, quindi, per la prima volta il Portafoglio è decisamente sbilanciato sul comparto finanziario (banche, assicurazioni e asset management).

0 86
Durante il mese di ottobre il nostro portafoglio WORLD DYNAMIC INDEX è stato parzialmente modificato con l’accumulazione di ulteriori posizioni su asset già presenti da tempo. L’operazione si è rilevata vincente per quanto riguarda il petrolio e abbastanza soddisfacente anche

Si deve essere loggati per vedere questo contenuto. Effettuare Login per accedere. 

0 77

Questa settimana abbiamo assistito ad un ritorno sui massimi del mercato italiano, con un Dax al contempo fortissimo, capace di superare la resistenza a 13100 punti e mercati americani che pure salgono senza mai fermarsi. Eppure in questo contesto ci sono alcuni titoli che faticano: citiamo Mediaset, Bper, Telecom, Tenaris, sotto ai supporti statici e dinamici.

Uno dei modelli si tutela quindi dal rischio aggiungendo tre reverse bonus cap, mentre vengono inseriti i target su due bonus cap comprati di recente.

Se non l’avete ancora fatto potete scaricare la APP esclusiva per Android, Windows ed Apple per ricevere gratuitamente i segnali.

QUI il track record: NAVeTR_QuantCertificates

 

 

 

 

 

 

 

 

 

0 85

Dopo aver chiuso in guadagno diversi turbo long la scorsa settimana leviamo di mezzo anche l’hedging che era stato messo a protezione visto che gli idnici hanno rotto le resistenze.

I modelli decidono di comprare un mini long su Yoox sullo storno dell’ultima seduta.

Nel mirino anche un mini long su Terna ma solo se dovesse stornare più di quanto fatto venerdì-

 

1) MINI FUTURES:

Qui potete scaricare le posizioni e il track record NAV TrackRecord Minifutures

 

2) TURBO:

Qui potete scaricare le posizioni ed il track record NAV TrackRecord Turbo

 

3) INVESTMENT CERTIFICATES: 

Qui l’orizzonte temporale è di medio – lungo periodo sfruttando il trend primario del mercato e dovrete essere pazienti. Ci sono posizioni che sono state aperte molto prima della partenza della rubrica e che non riportiamo perché sarebbe impossibile allinearsi. Dobbiamo attendere con calma qualche settimana che il portafoglio si completi dando segnali di uscita dalle vecchie posizioni in guadagno (che non riportiamo perché risalgono a prima della partenza della rubrica) e ne diano di nuovi.. 

 

AVVERTENZA:

Le informazioni, le analisi e strategie operative e il materiale informativo e promozionale quivi disponibili sono redatti in completa autonomia da ICE Market Partners LLP (ICEMP) e sono finalizzati a fornire un servizio di robo-advisor (consulenza ad incertam personam) per la promozione di tre diversi portafogli modello creati da ICEMP e basati rispettivamente su: 1) strategie di breve termine su Mini Futures, 2) strategie giornaliere sui Turbo, e 3) strategie di medio termine su Investment Certificate. 

Tale servizio non costituisce offerta al pubblico di strumenti finanziari e, pertanto, qualsiasi decisione di investimento e il relativo rischio rimangono a carico del potenziale investitore.

BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità in relazione al servizio fornito da ICEMP e ICEMP declina ogni responsabilità in merito a operazioni effettuate dai clienti sulla base delle informazioni, analisi e strategie operative e materiale informativo e promozionale quivi pubblicati.

0 48

Chiudiamo la maggior parte delle posizioni sui turbo long passate in profitto.

Sui mini segnalo che lunedì è stato colpito il target su Luxottica.

Oggi prepariamoci a una seduta movimentata, meglio arrivarci scarichi.

 

1) MINI FUTURES:

Qui potete scaricare le posizioni e il track record NAV TrackRecord Minifutures

 

2) TURBO:

Qui potete scaricare le posizioni ed il track record NAV TrackRecord Turbo

 

 

3) INVESTMENT CERTIFICATES

Qui l’orizzonte temporale è di medio – lungo periodo sfruttando il trend primario del mercato e dovrete essere pazienti. Ci sono posizioni che sono state aperte molto prima della partenza della rubrica e che non riportiamo perché sarebbe impossibile allinearsi. Dobbiamo attendere con calma qualche settimana che il portafoglio si completi dando segnali di uscita dalle vecchie posizioni in guadagno (che non riportiamo perché risalgono a prima della partenza della rubrica) e ne diano di nuovi.. 

 

 

 

AVVERTENZA:

Le informazioni, le analisi e strategie operative e il materiale informativo e promozionale quivi disponibili sono redatti in completa autonomia da ICE Market Partners LLP (ICEMP) e sono finalizzati a fornire un servizio di robo-advisor (consulenza ad incertam personam) per la promozione di tre diversi portafogli modello creati da ICEMP e basati rispettivamente su: 1) strategie di breve termine su Mini Futures, 2) strategie giornaliere sui Turbo, e 3) strategie di medio termine su Investment Certificate.

Tale servizio non costituisce offerta al pubblico di strumenti finanziari e, pertanto, qualsiasi decisione di investimento e il relativo rischio rimangono a carico del potenziale investitore.

BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità in relazione al servizio fornito da ICEMP e ICEMP declina ogni responsabilità in merito a operazioni effettuate dai clienti sulla base delle informazioni, analisi e strategie operative e materiale informativo e promozionale quivi pubblicati.

0 55

Venerdì il mercato azionario italiano si è fermato su un’area di supporto di breve. Unendo il tutto al giudizio di Fitch sull’Italia, rimasto stabile, è lecito attendersi un tentativo di rimbalzo.

Noi chiudiamo il turbo long su Generali, incrementiamo il turbo long su FCA e vedremo se il rimbalzo ci consentirà di chiudere in gain anche qualche turbo su bancari incrementato la scorsa settimana.

Grafico FtseMIB
Grafico FtseMIB

 

1) MINI FUTURES:

Qui potete scaricare le posizioni e il track record NAV Track Record Minifutures

 

2) TURBO:

Qui potete scaricare le posizioni ed il track record NAV Track Record Turbo

 

 

 

3) INVESTMENT CERTIFICATES: 

Qui l’orizzonte temporale è di medio – lungo periodo sfruttando il trend primario del mercato e dovrete essere pazienti. Ci sono posizioni che sono state aperte molto prima della partenza della rubrica e che non riportiamo perché sarebbe impossibile allinearsi. Dobbiamo attendere con calma qualche settimana che il portafoglio si completi dando segnali di uscita dalle vecchie posizioni in guadagno (che non riportiamo perché risalgono a prima della partenza della rubrica) e ne diano di nuovi.. 

Qui potete scaricare il foglio EXCEL con le posizioni ed il track record.

 

AVVERTENZA:

Le informazioni, le analisi e strategie operative e il materiale informativo e promozionale quivi disponibili sono redatti in completa autonomia da ICE Market Partners LLP (ICEMP) e sono finalizzati a fornire un servizio di robo-advisor (consulenza ad incertam personam) per la promozione di tre diversi portafogli modello creati da ICEMP e basati rispettivamente su: 1) strategie di breve termine su Mini Futures, 2) strategie giornaliere sui Turbo, e 3) strategie di medio termine su Investment Certificate.

Tale servizio non costituisce offerta al pubblico di strumenti finanziari e, pertanto, qualsiasi decisione di investimento e il relativo rischio rimangono a carico del potenziale investitore.

BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità in relazione al servizio fornito da ICEMP e ICEMP declina ogni responsabilità in merito a operazioni effettuate dai clienti sulla base delle informazioni, analisi e strategie operative e materiale informativo e promozionale quivi pubblicati.

 

 

 

 

 

0 52

Siamo nel bel mezzo di uno storno. Qui nasce la prima domanda: si tratta di uno storno e l’inizio di qualcosa di più? Finché terranno i supporti in area 22250 non si può prefigurare scenari di ribassi clamorosi, e nemmeno se il mercato scendesse fino a 21700.

In poche parole ecco perché la strategie individuano segnali di acquisto su 3 nuovi certificati mentre prendono profitto su due (tra cui il certificato mini short sul Ftsemib che ha avuto un buon timing).

Da segnalare la barriera colpita su Salvatore Ferragamo: i supporti statici e dinamici hanno ceduto, rimanere investiti comporta un rischio che non ci prendiamo.

Il track record aggiornato: NAV & TrackRecord QuantCert

 

 

 

 

0 94
In queste due settimane i mercati finanziari europei hanno raggiunto livelli di resistenza molto tosti: area 13000 per il Dax e 22800 per il Ftsemib si sono fatti sentire mentre gli Stati Uniti continuano per ora, imperterriti la loro corsa.

Si deve essere loggati per vedere questo contenuto. Effettuare Login per accedere. 

0 94

Gli indici azionari barcollano ma non mollano, quindi sui supporti di breve il modello incrementa Turbo e mini. Fanno eccezione due short: su Mediaset (con un mini, comtando sulla tenuta della trendline ribassista) e sull’Eurostoxx (in copertura).

 

1) MINI FUTURES: 

Qui potete scaricare le posizioni e il track record NAVeTrackRecord_Minifutures

 

2) TURBO:

Qui potete scaricare le posizioni ed il track record NAVeTrackRecord_Turbo

 

 

3) INVESTMENT CERTIFICATES: 

Qui l’orizzonte temporale è di medio – lungo periodo sfruttando il trend primario del mercato e dovrete essere pazienti. Ci sono posizioni che sono state aperte molto prima della partenza della rubrica e che non riportiamo perché sarebbe impossibile allinearsi. Dobbiamo attendere con calma qualche settimana che il portafoglio si completi dando segnali di uscita dalle vecchie posizioni in guadagno (che non riportiamo perché risalgono a prima della partenza della rubrica) e ne diano di nuovi.. 

 

 

 

 

 

 

AVVERTENZA:

Le informazioni, le analisi e strategie operative e il materiale informativo e promozionale quivi disponibili sono redatti in completa autonomia da ICE Market Partners LLP (ICEMP) e sono finalizzati a fornire un servizio di robo-advisor (consulenza ad incertam personam) per la promozione di tre diversi portafogli modello creati da ICEMP e basati rispettivamente su: 1) strategie di breve termine su Mini Futures, 2) strategie giornaliere sui Turbo, e 3) strategie di medio termine su Investment Certificate.

Tale servizio non costituisce offerta al pubblico di strumenti finanziari e, pertanto, qualsiasi decisione di investimento e il relativo rischio rimangono a carico del potenziale investitore.

BNP Paribas e le società del gruppo BNP Paribas non si assumono alcuna responsabilità in relazione al servizio fornito da ICEMP e ICEMP declina ogni responsabilità in merito a operazioni effettuate dai clienti sulla base delle informazioni, analisi e strategie operative e materiale informativo e promozionale quivi pubblicati.