Authors Posts by Enrico Malverti

Enrico Malverti

Author Image
100 POSTS 0 COMMENTS
Trader meccanico dal 2000. È analista quantitativo e consigliere di amministrazione di Cyber Trade, società di ricerca in ambito finanziario e produttrice di robotrader e roboadvisor per clientela istituzionale e privata. Pioniere del trading meccanico da oltre 14 anni progetta modelli di trading automatico e di gestione del rischio per advisory a clienti istituzionali (fondi, Sgr e tesorerie di banche). E' inoltre Fund Manager per una società di investment management londinese. E' autore di diversi best seller sui trading systems e sull'analisi tecnica tra cui "Trading systems vincenti", “Il manuale del risparmiatore” e "I segreti dei trading system" (2016) editi da Hoepli. Dal 2008 al 2012 è stato capo del team di consulenza e membro del cda di una Sim di consulenza. Collabora con ItConsilium.it

0 390
Le incertezze sulla vicende greche ma anche a livello macro nel resto d’Europa condiziona l’andamento delle borse nelle ultime due settimane. Il nostro portafoglio sul mercato Usa rimen però quasi invariato come performance grazie ad alcuni titoli che si sono

Si deve essere loggati per vedere questo contenuto. Effettuare Login per accedere. 

0 691
IL nostro portafoglio di soli 3 ETF ha premiato in questa fase di “turbolenza” dei mercati. Dopo aver toccato un picco di profitto superiore al 10% l’ETF sulle banche ha rintracciato ma abbiamo il nostro stop profit imminente a proteggerci.

Si deve essere loggati per vedere questo contenuto. Effettuare Login per accedere. 

0 383
Ci crediamo davvero alla ripresa? L’investitore italico, fautore dell’opinione personale e soprattutto disilluso con giusta ragione si trova di fronte una scelta: cavalcare il possibile rialzo o stare alla finestra? La risposta giusta non esiste ma almeno proviamo ad analizzare

Si deve essere loggati per vedere questo contenuto. Effettuare Login per accedere. 

0 397
Aggiorniamo il nostro portafoglio attuale che è composto da due soli ETF nell’attesa che molti mercati riprendano una direzione netta e aggiungiamo l’etf Frontier approfittando della correzione delle ultime sedute che lo ha reso più appetibile. “L’indice, calcolato e pubblicato

Si deve essere loggati per vedere questo contenuto. Effettuare Login per accedere. 

0 527
Nei primi mesi dell’anno abbiamo assistito ad un mercato relativamente facile, a senso unico e il trend non è mai stato in discussione. Ora le cose sono più complicate e tipicamente nelle congestioni possono capitare i falsi segnali ed è

Si deve essere loggati per vedere questo contenuto. Effettuare Login per accedere. 

0 429
Dei due ETF su cui siamo in posizione (ETF sui bancari ed ETF Sul mercato cinese) uno dei due esce dal nostro portafoglio. Prendiamo infatti profitto su ETF DB-XTRACKERS CSI300 UCITS, ISIN: LU0779800910 che come si vede dal grafico ieri

Si deve essere loggati per vedere questo contenuto. Effettuare Login per accedere. 

0 515
Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password: Password:

Si deve essere loggati per vedere questo contenuto. Effettuare Login per accedere. 

0 652

La sorpresa (positiva) della settimana è stata l’ennesimo balzo del mercato obbligazionario che ha portato a nuovi massimi di BTP e Bund. Anche le azioni sono salite con il FTSEMIB che ha chiuso oltre i 20000 punti  ma con un movimento che potrebbe sembrare di esaurimento se non fosse che a falsare in parte la barra weekly c’è stato il Thanksgiving day sul mercato americano. In situazioni di incertezza lascio la parola ai trading system multiday che rimangono long anche su indici europei. Secondo aspettative lìoro non è andato oltre le resistenze, tutte le commodities, crude oil su tutti, continuano nella discesa. Attenzione all’euro-dollaro che da tre settimane ha trovato supporto; questo consolidamento potrebbe preludere a una inversione.

Immagine1 

Indice Trend a 14 periodi Supporto Resistenza Variazione trend a 1 settimana
FTSEMIB
Neutral
17500 21375 Û

 

 

Immagine2 

Indice Trend a 14 periodi Supporto Resistenza Variazione trend a 1 settimana
DAX30 Neutral 8500 9851                    Û

 

 

Immagine3

Indice Trend a 14 periodi Supporto Resistenza Variazione trend a 1 settimana
S&P500 Bullish 1943 2066                     Û

 

 

Immagine4

Indice Trend a 14 periodi Supporto Resistenza Variazione trend a 1 settimana
Euro dollaro Bearish 1,2360 1,2750 =

 

 

Immagine5 

Indice Trend a 14 periodi Supporto Resistenza Variazione trend a 1 settimana
Bund Bullish 148,81 152.98 ó

 

 

Immagine6 

Indice Trend a 14 periodi Supporto Resistenza Variazione trend a 1 settimana
Btp Bullish 128,68 134 Û

 

 

Immagine7

Indice Trend a 14 periodi Supporto Resistenza Variazione trend a 1 settimana
Gold Bearish 1150 1210 Û

 

 

Immagine8

Immagine9

0 546

La scorsa settimana avevamo scritto che avremmo potuto assistere a sorpresa ad un rally di Natale e, complice Draghi, abbiamo assistito ad un finale di settimana esplosivo con ottime performance sia del mercato italiano, sia degli altri mercati azionari. Ora sarebbe lecito sperare in un ritorno a 20 mila punti ma se anche ciò avvenisse non sarebbero tutte rose e viole, il futuro, ossia la prima parte del 2015 appare ancora a tinte fosche, comunque viviamo alla giornata e intanto godiamoci qualche long. Sul fronte valutario l’euro dollaro ha mancato la rottura della trendline ribassista ed è ripiombato sui minimi. L’oro ancora non riesce a rompere le resistenze mentre l’obbligazionario è sempre ben comprato.

2014-11-24-1

0 643

Il FTSEMIB continua la sua fase laterale tra i 18600 e 20000 punti ma sta disegnando una figura tecnica che prelude a una imminente fine di questo stallo.

Da quale lato esploderanno i prezzi?

C’è molta negatività in giro e non escludo che a fronte di questa negatività non si possa avere anche quest’anno (inaspettatamente) il rally di Natale. I modelli su Usa sono ancora long, e su questo mercato dubbi non ce ne sono, ma anche sul Dax i segnali sono long nel breve. Il trend di medio dell’Italia è quello orientato al ribasso ma un colpo di reni potrebbe starci, per fare nuovi minimi lasciamo spazio al 2015… Intanto su EURUSD arriva un rimbalzino. Stabili i mercati obbligazionari.

Immagine1